Comunità Montana Alto Tanaro Cebano Monregalese

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Priola

Comune di Priola

E-mail Stampa PDF

Indirizzo: Via Provinciale, 2a
Telefono: 0174/88018
Fax: 0174/88356
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
E-mail certificata: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Sito internet: www.comune.priola.cn.it
Popolazione: 754
Altitudine minima: 515
Altitudine massima: 1474

Priola è un tranquillo paese di un migliaio d'abitanti nella piana tra Garessio e Bagnasco, tra monti ricchi di castagni.

E' diviso in tre frazioni: San Desiderio, la più importante, sede del Municipio e della Parrocchia; Casario, posta su una ridente collina a 665 m; Pievetta, il cui abitato si adagia lungo la statale per Imperia fino alle pendici del Colle di S. Giacomo.

Al di là del Tanaro, sopra una rupe imponente, si ergono ancora i resti di quella che fu una mirabile fortezza. In un documento del 1033 si asserisce che Priola possedeva una chiesa dedicata a San Desiderio ed era difesa da un fortificato castello in parte distrutto nel 1518, ma di cui restano ancora le massicce mura e la torre angolare.

La Parrocchiale di S. Desiderio fu fondata nel 1270 e poi ricostruita. Oggi conserva un altare ligneo molto antico.

La Parrocchiale di Casario, dedicata a S. Giusto, fu eretta nel 1580, ma la sua sede venne trasferita nella Cappella di S. Rocco del 1630 che conserva preziosi affreschi ed un organo Vegezzi – Bozzi.

Di grande interesse artistico gli affreschi del 1400 della Cappella di S. Bernardo sempre a Casario.

Priola vanta un clima ed una posizione ideale per la villeggiatura estiva, anche per la vicinanza e la facilità di comunicazione con altri centri turistici vicini.

Innumerevoli possono essere le passeggiate lungo il fiume o nei boschi. Una gita d'obbligo è quella a San Bernardo di Casario; da lì si può proseguire per il monte Spinarda a m 1357 e sempre da Casario si può arrivare al Monte Sotto.

Partendo da Priola fino al Colle di San Giacomo ed a Viola Castello, attraverso una strada che si inoltra in un'amena valletta e per i boschi ed anche sempre da Priola si può arrivare a Prato Rotondo, incantevole località ricca di pinete e di fresche sorgenti.

Ultimo aggiornamento Lunedì 19 Settembre 2011 14:27  


In primo piano

In data 30 maggio 2016 è stato pubblicato il Bando per il Servizio Civile Nazionale Volontario. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per giovedì 30 giugno 2016 ore 14.00.

Per informazioni Bandi 2016 del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, delle Regioni e Province autonome: http://www.gioventuserviziocivilenazionale.gov.it/dgscn-news/2016/5/bando-ordinario-2016.aspx

Per la Regione Piemonte: Bando per la selezione di 824 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale

http://www.serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/selezione-volontari/bandoord2016/bando-piemonte/

Per la Provincia di Cuneo: http://www.provincia.cuneo.gov.it/servizio-civile-nazionale/2-bando-2016

GIOVEDì 16 GIUGNO 2016 alle ore 15.00

presso il CENTRO INFORMAGIOVANI si svolgerà un incontro pubblico per la presentazione dei progetti di Servizio Civile Nazionale Volontario che si stanno avviando sul territorio locale:

L’Unione  Montana delle Valli Mongia e Cevetta Langa Cebana  Alta Val Bormida è l'ente di attuazione del progetto "L’INFORMAGIOVANI CAMBIA IL TERRITORIO":

  • numero volontari: 2
  • ambito: Educazione e promozione culturale
  • sede: Unione Montana delle Valli Mongia e Cevetta Langa Cebana  Alta Val Bormida - Sportello Unico Sociale - Località San Bernardino via Case Rosse n. 1 - CEVA
  • referente: ARDISSONO Anna Maria
  • E-mail: anna.ardissono@vallinrete.org - tel 0174/705614
  • requisiti obbligatori: diploma di scuola secondaria di secondo grado e patente B

L’Unione Montana Alta Val Tanaro e l’Unione Montana delle Valli Monregalesi sono enti di attuazione del progetto “Un occhio all’ambiente”:

  • numero volontari: 4 (due per sede)
  • ambito: ambiente/salvaguardia e tutela di parchi e oasi naturalistiche
  • sede: Unione Montana Alta Val Tanaro – Ufficio Tecnico Agrario – Villa Gobbi via Al Santuario n. 2 - GARESSIO
  • referente: CANOVA Debora
  • E-mail: unimontgaressio@vallinrete.org - tel 0174/81321
  • sede: Unione Montana Valli Monregalesi – Ufficio Tecnico e Protezione Civile – Via Roma n. 1 – SAN MICHELE MONDOVI’
  • referente: PENSA Luciana
  • E-mail: unimontvico@vallinrete.org - tel 0174/705600 –cell. 333/3064000
  • requisiti obbligatori: assolvimento obbligo scolastico e patente B

Il Comune di Ceva è sede di attuazione del progetto “PICCOLE BIBLIOTECHE SI DIFFONDONO NELLA GRANDA”

  • numero volontari: 1
  • ambito: Patrimonio artistico e culturale/Cura e conservazione biblioteche
  • sede: Biblioteca di Ceva -  via Pallavicino n. 11 - CEVA
  • referente: GONELLA Giorgio
  • E-mail: biblioteca.comunale@comune.ceva.cn.it - tel 0174/704043
  • requisiti obbligatori: diploma di scuola secondaria di secondo grado

In allegato relative schede sintetiche.