Comunità Montana Alto Tanaro Cebano Monregalese

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Il territorio

Il territorio - Riserva naturale Speciale delle Sorgenti del Belbo

E-mail Stampa PDF
Indice
Il territorio
La Riserva naturale Speciale delle Sorgenti del Belbo
Il Parco Naturale Alta Valle Pesio e Tanaro
Valli principali
Tutte le pagine

La Riserva naturale Speciale delle Sorgenti del Belbo, estesa per l’80% sul territorio del Comune di Montezemolo, è un raro esempio di area palustre di media montagna. Costituita nel 1993 e sottoposta all’Ente di gestione dei parchi e delle risorse cuneesi con sede a Chiusa Pesio, tutela in particolare varietà di orchidee, molte delle quali endemiche, crocus, anemoni e rappresenta un interessante punto di riferimento per transiti migratori avifaunistici.

Presso Sale S. Giovanni, in località Schioda, è presente l’Arboreto Prandi, un particolare ambiente naturale. Su circa 12 ettari insistono piante arboree ed erbacee di notevole interesse botanico ed ambientale. Il complesso, creato a inizio del 1900 da Carlo Prandi, è stato oggetto di un lungo lavoro di recupero iniziato nel 1989 ad opera della Comunità Montana, che ha predisposto un percorso autoguidato didattico-naturalistico. Fra le essenze forestali presenti si segnalano l’albero del tulipani, l’acero campestre, la roverella, l’abete, il platano, il faggio rosso, il peccio, il bambù, l'Arancaria, ecc.



Ultimo aggiornamento Giovedì 17 Febbraio 2011 11:49  


In primo piano

Il Progetto“Come-te”, realizzato dall’Unione Montana delle Valli Mongia e Cevetta Langa Cebana – Alta Valle Bormida tramite il Servizio Socio-Assistenziale, con  il contributo della  Fondazione CRC  e la partnership di numerose istituzioni e associazioni locali, propone un percorso formativo intitolato Le vertigini dei naviga(n)ti rivolto in particolare a genitori, operatori sociali e sanitari ed educatori sui temi legati alle fasi della  preadolescenza e dell’adolescenza.

Gli incontri che si svolgeranno alle ore 21.00 presso la sala del Cinema “G.Borsi” di Ceva,  vogliono essere un’occasione di approfondimento e confronto con specialisti di consolidata esperienza a livello nazionale, per affrontare al meglio le sfide educative che coinvolgono direttamente la comunità e alle quali non possiamo non rispondere se vogliamo essere punti di riferimento per i nostri ragazzi. Di seguito è possibile scaricare la locandina dell’evento.