Consorzio “le Valli del Re” per la valorizzazione e la tutela della patata

Lunedì 10 Gennaio 2011 15:38 amministratore
Stampa

Il prodotto

L’area di produzione della patata delle Alpi Marittime “dell’Alpet e della Navonera”, è compresa nelle Valli Corsaglia, Roburentello e Casotto e si estende nei territori dei Comuni di Montaldo Mondovì, Pamparato e Roburent.

La terra di montagna della zona di produzione, compresa tra i 700 ed i 1.000 metri di altitudine con inverni secchi e rigidi ed estati fresche ed asciutte, favoriscono la fruttificazione del tubero e gli conferiscono sapore e qualità unici, caratteristiche derivate dalla natura del terreno e dal particolare microclima montano-marittimo.

La coltivazione del tubero avviene su circa 4 ettari di estensione, da cui si ricavano dai 700 ai 900 quintali l’anno.

La patata “delle Valli del Re”, per le caratteristiche organolettiche e per il gusto unico ed inimitabile, consente un utilizzo in cucina ampio e diffuso: dalle semplici patate lesse, ai gnocchi di patate conditi con il Raschera d’alpeggio, al pane di patate e Raschera ed alla torta di patate, fino ai saporitissimi e tipici “subric” (tradizionali frittelle).

Il Consorzio

Il Consorzio Il Consorzio “le Valli del Re” per la valorizzazione e la tutela della patata e dei prodotti tipici delle Alpi Marittime "dell'Alpet e della Navonera" è stato costituito nel 2002 dai produttori delle patate e di altri prodotti tipici dell’area di riferimento (tra cui il grano saraceno, il mais rosso “ottofile”, la camomilla e le erbe officinali, la castagna, il latte ed i formaggi ed i piccoli frutti).

Gli scopi del Consorzio di Tutela sono:

La tutela, la valorizzazione e l’incremento della produzione della patata e dei prodotti delle Alpi Marittime “dell’ALPET e della NAVONERA”;

l’adozione di azioni ed iniziative idonee per la promozione del consumo e del commercio del prodotto sia sul mercato interno che all’estero;

il miglioramento della varietà del prodotto e degli imballaggi, al fine di ottenere una migliore presentazione del tubero e delle altre produzioni tipiche;

l’esercizio delle funzioni di vigilanza sulle produzioni, conservazione e commercio della patata e degli altri prodotti inseriti nei “Disciplinari” e nell’uso del marchio consortile.

I Soci

Fanno parte del Consorzio 15 soci produttori, che producono direttamente patate e gli altri prodotti tipici delle “Valli del Re”.

Presidente: Paolo Bongiovanni

Referenti/Produttori: Giovanni Giusta e Luigi Ravotti

Sede: Via Gariè, 7 – Sant’Anna Collarea – MONTALDO MONDOVI’

Recapiti telefonici: 338 1187871 – 338 1283714

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Gennaio 2011 15:39